Mer. Mag 27th, 2020

Zona Roma EST

Portale delle imprese sul Territorio e non solo

La Sicurezza sul Lavoro a Roma

2 min read
Sicurezza sul Lavoro Roma

Se vi dico Sicurezza nei Luoghi di Lavoro, cosa sapete in proposito? Molte delle attività locali nei nostri quartieri non si sono ancora adeguate e non sanno cosa rischiano. Ma fino a ieri, tenendo conto della mentalità del nostro territorio, ce lo aspettavamo, avvezzi ad affrontare molti passaggi obbligati come fossero problematiche.

Oggi ne sappiamo molto di più, proprio per questo chi la pratica si professa come divulgatore della “cultura della formazione” perché è la missione delle aziende di sicurezza sul lavoro, come la CS Consulenza sulla Sicurezza S.r.l., che con il Geom. Echeoni, figlio del Dott. Luciano Echeoni suo predecessore, opera nel campo da più di vent’anni avendo guadagnato la fiducia di imprese e professionisti divenendo proverbiale quando si parla di Sicurezza sul lavoro a Roma.

Il punto di forza di un interlocutore che ha la reale volontà di aiutare i propri clienti e non lucrare sulle complessità burocratiche è proprio questo: ottenere la piena fiducia in modo che vengano fatti gli interessi del cliente che non ha la preparazione e il tempo per occuparsi di qualcosa che allo stesso tempo non ammette deroghe.

Ora vi racconto questo aneddoto di pochi anni fa… lavoravo in un’azienda con pochi dipendenti, diciamo che eravamo tre tecnici, due responsabili, una segretaria ed un amministratore unico. Non siamo mai stati formati ma soprattutto che io sappia non c’era alcun adeguamento alle regole di sicurezza sul lavoro. È vero si, eravamo una piccola impresa che operava sul territorio svolgendo consulenza informatica ma sopra un dipendente c’era sia l’obbligo di nomina responsabile del servizio prevenzione e protezione, sia il corso per la sicurezza basso rischio, antincendio, etc.

Ci fecero stampare un cartello per il divieto di fumo, ma lo prendemmo noi da internet, come a dargli una parvenza di qualcosa di ufficiale. Poteva essere un rischio visto che consegnavano anche merci in ufficio e spesso eravamo soggetti a visite da parte di personale esterno.

Dunque, perché? Perché mettere a rischio multa pecuniaria e chiusura attività per qualcosa che in realtà non costa molto, anzi ad oggi è quasi gratis grazie agli sgravi fiscali? Ve lo dico io: per pura ignoranza in materia. La differenza è che oggi non ci sono più scuse e a farne le spese di riflesso siamo noi consumatori, poiché questa superficiale forma mentis si ripercuote su ciò che facciamo, quello che acquistiamo, i servizi che chiediamo e il cibo che mangiamo. Pensateci!

Copyright © ZONAROMAEST.IT Tutti i Diritti Riservati | Newsphere by AF themes.